Lo stato dei nostri parchi

Alla cortese attenzione del Commissario del Comune di Senago

D.ssa Anna Aida Bruzzese

Epc  Ufficio protocollo Comune Senago

 

La presente per segnalare il disagio che come cittadina residente a Senago, in via xx settembre 7, vivo nel constatare le condizioni nelle quali versa il Parco pubblico di Villa Sioli, particolarmente dagli inizi dell’estate. Premetto che frequento quasi quotidianamente il parco, abitando nelle vicinanze, particolarmente dopo le 17,30 ma anche in prossimità dell’orario di chiusura, in coincidenza con le mie pause lavorative. Dagli inizi del mese di agosto ho avuto modo di osservare, giorno dopo giorno, come  carte e involucri di cartoni di vario genere, per terra, aumentassero sempre di più. Già altre volte avevo notato come mancasse una scrupolosa manutenzione e pulizia del parco, ma non come in questi mesi: mi riferisco a carte appostate dietro alberi, di ampia misura tanto da fare pensare che qualcuno utilizzi il parco per sostarvi ( anche in orari non concessi), o per sdraiarsi senza poi preoccuparsi di asportare questi probabili protezioni, ma anche a rifiuti di altro genere come pacchetti di sigarette, residui di colazioni  e involucri di merendine. Nella seconda metà di agosto inoltre ho osservato che il boschetto di bambù nelle prossimità della villa veniva ogni giorno decurtato di qualche canna. Da precisare che si tratta di canne molto alte e robuste: la rete di protezione del boschetto viene così scavalcata e forzata e le canne tagliate e, in altri casi, lasciate spezzate a giacere per terra. Credo che questi aspetti siano così visibili a tutti i frequentatori del parco che basterebbe una visita per appurarle.

La sensazione non è solo di grande trascuratezza sotto il profilo igienico, ma di abbandono e che, ogni giorno che passa, questo attiri ancor di più atti e comportamenti di incuria e devastazione da parte di avventori poco sensibili al rispetto per gli spazi comuni .

Non riesco a trovare delle motivazioni, come cittadina, che possano aiutarmi ad individuare delle spiegazioni di questa situazione: anche perché è proprio durante l’estate che i parchi vengono maggiormente frequentati e, da questo punto di vista, offrono un vero e proprio servizio alla popolazione, soprattutto per le condizioni climatiche collegate a tale stagione. Non mi è mai accaduto di incontrare neppure un pubblico ufficiale o addetto alla sicurezza, semplicemente in perlustrazione, nel parco, nonostante io stessa circa otto mesi fa mi si precipitata presso la sede della Polizia municipale per segnalare la fuoriuscita di fumo dalla villa, segno evidente di resti di un fuoco acceso all’interno da frequentatori abusivi. In altre situazioni sono stata testimone di episodi vandalici verso le piante, da parte di gruppetti di ragazzi, ma non ho potuto far altro che osservare.

Preferisco fermarmi qui, nonostante altre cose potrebbero essere aggiunte: vorrei che fosse chiaro l’intento di questa mia lettera, che vuole suscitare una riflessione in chi gestisce e si occupa di gestire, per noi cittadini, tali aree, da considerarsi come veri e  propri Servizi.  Aree verdi che sono frequentate soprattutto da popolazione infantile, anziani e genitori , che come tali, dovrebbero essere maggiormente tutelati. ( Fino a considerare anche,  soluzioni che traggono risorse nell’associazionismo presente sul territorio.  Mi viene solo a mente l’ azione di vigilanza messa in campo da simili associazioni nel parco Borromeo del comune di Cesano Maderno o nel parco di villa litta a Lainate

Che vuole infine esprimere il senso di mortificazione provato nel vedere come  una risorsa importante, per Senago, quale quella dal Parco di Villa Monzini, con le sue bellissime e secolari piante, possa essere così poco valorizzata e lasciata in uno stato di semi-abbandono tanto da attirare e rinforzare comportamenti vandalici e di mancanza di rispetto, piuttosto che di affezione e cura.

Confidando che tale segnalazione possa destare l’interesse e l’impegno della nostra amministrazione porgo Distinti Saluti.

D.ssa Anna Pigoni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...