SENAGO è meglio di “SENAGH”

Senagh

La Giunta Fois ha deciso di rimuovere i cartelli stradali che definiscono la città di Senago con il termine dialettale “Senagh”.

I cartelli erano stati installati dalla precedente giunta di centro-destra, in ossequio all’ideologia identitaria dell’estrema destra leghista.

L’impianto ideologico leghista, infatti, opera un continuo ed insistito riferimento ad un passato mitico, con lo scopo di rivendicare diritti e cittadinanza solo per chi è discendente “di sangue” da progenitori autoctoni e perciò compone un popolo immaginato etnicamente “puro”. La scelta, operata dalla Giunta Fois, di rimuovere i cartelli recanti la dicitura “Senagh” per lasciare solo quelli che definiscono la città con il suo nome in lingua italiana, è un atto di grande spessore culturale che individua nuovamente la comunità cittadina come la collettività di tutti coloro che ci abitano e lavorano.

Dietro a ciascun nome c’è un concetto, un’idea: e la scelta di civiltà della Giunta Fois mostra che i concetti a cui la città si riferisce non sono quelli di un medievale “diritto del sangue”, che guarda al passato, ma quelli che guardano al presente ed al futuro di una collettività che si riconosce nella condivisione del territorio . Il termine “Comune” definisce pienamente questa collettività, che ha “in comune” lo spazio che abita e ne cura il bene.

Questo deve essere il “Comune di Senago” e tutti quelli che credono in queste idee oggi devono essere grati alla Giunta Fois.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...