Antifascisti? No. Militaristi? Sì.

Antifascismo no, militarismo sì

Il Consiglio Comunale di Senago non ha voluto, potuto o saputo approvare una mozione antifascista. Un ordine del giorno che dicesse, semplicemente: noi siamo antifascisti, impediremo agibilità politica alle squadracce che già scorrazzano, per esempio, a Novate.

No: tanti distinguo, tanti sofismi, proteste sguaiate, e la mozione antifascista non è passata.

Invece non ci è voluto molto, per una solerte maggioranza trasversale, modello Patto del Nazareno allargato agli xenofobi (ma che bella compagnia di giro), per dire  “Salviamo i marò”. Complimenti per l’unione d’intenti, per l’affinità elettiva.

Nel timore che la gente non se ne accorgesse, l’hanno scritto su di un telone di plastica che è stato affisso con quattro tasselli sulla facciata del Municipio.

Che cosa non va bene, in tutto questo?

Che, mentre sembra che riguardi tutti i senaghesi una vicenda di cronaca giudiziaria in cui due soldati italiani sono incriminati per omicidio, sembra che non riguardi nessuno il fatto che le bande nazifasciste stanno già girando a Bollate e Novate per minacciare e intimidire giovani e militanti antifascisti colti di sorpresa da soli.

Nel primo caso, tutti schierati, a favore di due persone accusate di duplice omicidio, per il solo fatto che vestono una divisa.

Nel secondo caso, nessuno schierato, nessuno a favore dell’antifascismo, fondamento del Patto costitutivo della nostra repubblica.

Non c’è del marcio in Danimarca.

C’è del marcio a Senago.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...